Vuoi partire e trascorrere un’incredibile periodo all’estero? Vuoi vivere un’esperienza unica che ti cambierà la vita?

Tutto comincia dalla scelta!

Attendi l’uscita del bando Erasmus (di solito a fine gennaio) e controlla le mete disponibili. Consulta i siti delle università alle quali sei interessato e scegli valutando non solo la città, ma anche l’offerta didattica.

Compila la richiesta di borsa di studio Erasmus dalla pagina della tua facoltà www.unipd.it/programmi/erasmus/facolta.html  e attendi...

Dopo essere risultato vincitore, ACCETTA, compilando e firmando l’apposito modulo.

Segui quindi le indicazioni che trovi al seguente link www.unipd.it/programmi/erasmus/dati_af.html e informati sulla documentazione richiesta dall’università ospitante.

Rispetta tutte le scadenze!!!

Il passo più importante, e talvolta insidioso, è la compilazione del learning agreement. Qui puoi trovare tutte le informazioni al riguardo: www.unipd.it/programmi/erasmus/learning_agreement.html. Ti ricordiamo che è solo una bozza di piano di studi e potrai sempre modificarlo una volta giunto a destinazione. Le leggende parlano sempre di esami che non vengono riconosciuti al rientro. In realtà, se il tuo learning agreement viene approvato, dalla specifica commissione, e tu lo rispetti al ritorno dovresti essere in grado di registrare sul libretto tutti gli esami che hai sostenuto. Poichè non sempre questo accade, accertatene con il responsabile del tuo flusso oppure con il responsabile della mobilità erasmus della tua facoltà. Per ogni dubbio, rivolgiti all’Ufficio Relazioni Internazionali erasmus@unipd.it (l’ufficio si trova a Palazzo Bo, via VIII Febbraio, 2,35122 - Padova), oppure, meglio ancora all’ufficio erasmus di facoltà www.unipd.it/programmi/erasmus/facolta.html, basta che clicchiate sulla vostra e avrete tutti gli indirizzi di riferimento.

L’Università di Padova organizza anche dei corsi di lingua per permetterti di partire preparato (www.unipd.it/programmi/erasmus/eilc.html).

Non dimenticarti di firmare il contratto finanziario prima di partire, altrimenti non riceverai la borsa.

Un consiglio?
Controlla se nell’università dove andrai c’è una sezione di ESN operativa e contattala! Ti potranno dare una mano e renderanno sicuramente il tuo Erasmus indimenticabile!

Buon viaggio!!! Ti aspettiamo al rientro!!!